venerdì 3 febbraio 2012

Seconda avventura in 3D

 Per Elisa, un altro cell strap basato sul tetrabead di Diane Fitzgerald. Rispetto al mio primo tetrabead per Bruna, questo presenta una pattern diversa - in ognuno dei 3 settori in cui è divisa ogni faccia, i colori sono organizzati in modo concentrico invece di averne uno per settore - e inoltre qui ho  utilizzato solo Delica dai colori perlati o AB invece di quelle con colori opachi. Infine, mentre nel tetrabead per Bruna i colori erano caldi, decisi, fluò, qui abbiamo colori freddi e/o pastello.




2 commenti:

  1. Mi piace assai!! Dal vivo è ancora più bello *__*

    RispondiElimina
  2. Complimenti!! è un'opera d'arte!!!! che perfezione!!!

    RispondiElimina